Aumentare o diminuire peso?

Le persone sono solite guardarsi allo specchio e decidere in base a "come" si vedono se devono aumentare di peso perchè magari troppo magre, oppure diminuire di peso perchè troppo grasse.
Naturalmente la bilancia è uno strumento che tutti noi abbiamo in casa, ha un costo accessibile ma purtroppo presenta delle importanti limitazioni che le persone dovrebbero conoscere.
In primis la bilancia pesa solamente la quantità totale del tuo peso corporeo, non discerne minimamente se hai solo grasso, solo muscoli, se hai poca acqua all'interno del tuo corpo o ne hai troppa.
Qualcuno..mi fermerebbe subito e mi direbbe questo:
ma io a casa ho una bilancia che mi misura anche la percentuale di grasso corporeo, peccato che questo tipo di bilancia e' assolutamente poco affidabile e presenta margini di errore enorme.
Comunque andiamo avanti... La maggior parte delle persone che vuole DIMAGRIRE, si pesa ossessionatamente ogni giorno o quasi, e se la bilancia non "sorride", con un calo peso si "incazzano" pure..
Ho già detto centinaia di volte che tutti i cambiamenti che avvengono nei primi giorni sono solo a discapito dei LIQUIDI e non dei GRASSI, e che la MASSIMA perdita FISIOLOGIA di GRASSO CORPOREO in un mese è di circa 3 kg.
Il peso deve essere utilizzata come variabile da controllare al massimo 2/3 volte al mese, non di più, è INUTILE e FRUSTRANTE.
Inoltre..se avete deciso "GIUSTAMENTE" di intraprendere anche un percorso fisico da abbinare al regime alimentare, dovete tener conto che con gli esercizi fisici stimolate la vostra "massa muscolare scheletrica", che ovviamente pesa.
Quindi? potreste anche "NON" variare minimamente il vostro peso in un mese, ma comunque avere un OTTIMO risultato, perchè state trasformando la vostra componente GRASSA in TONO MUSCOLARE, e questo e' un fatto POSITIVO, anche se la bilancia non vi sorride....
La classica domanda che i miei clienti mi fanno è questa:
"Ma Simone, come mai non sono sceso/a di un etto ma i miei vestiti mi sono più larghi e ho guadagnato un buco nella cintura dei pantaloni?"
e io rispondo sempre...
BENE!!!
Stai aumentando il tuo tono muscolare, e stai perdendo grasso. A parità di peso, il grasso occupa un spazio almeno DOPPIO, rispetto al muscolo, perciò le vostre dimensioni comunque si rimpiccioliscono se state aumentando il tono muscolare a parità di peso..
BINGO!!
Ma allora la bilancia la posso buttare nel cesso?
beh..se hai un Trainer che ti segue e ti monitora, è meglio di si...
la bilancia a casa, non aiuta le persone nel processo di MIGLIORAMENTO!
Mentre qualcosina cambia per chi deve mettere su PESO CORPOREO.
In questo caso la bilancia può aiutare, visto che in genere le persone estremamente magre, necessitano di aumentare sia la COMPONENTE MUSCOLARE, sia la COMPONENTE ADIPOSA.
La maggior parte di voi diranno...
"ma che fortunati che sono quelli che possono mangiare di tutto senza mai prendere peso.." Ricordatevi che per chi è SOTTOPESO, il problema esiste come per chi è in SOVRAPPESO, anzi direi che per esperienza posso dirvi che è molto più difficile MIGLIORARE un soggetto sottopeso, perchè nella stragrande maggioranza dei casi non è sufficiente aumentare l'apporto calorico per aumentare il peso.
La prima cosa da fare è controllare la funzionalità dei VILLI INTESTINALI ( il cancello che permette alle sostanze che introduciamo di essere assimilate correttamente), perchè spesso queste persone possono mangiare anche tanto ma ASSIMILANO poco.
Perciò bisogna partire da li' e poi gradualmente aumentare l'apporto calorico a mano a mano che migliorano la loro condizione assimilatoria.
Ricordatevi che relativamente alla domanda del titolo dell'articolo "Aumentare o diminuire di peso", dovreste ancor prima farvi queste domande :

  • ho una sufficiente quantita' di tono muscolare?
  • mi interessa perdere solo peso o mi interessa perdere grasso corporeo?
  • voglio un risultato DURATURO oppure lo sto facendo solo per perdere qualche kg per l'estate?
  • voglio "riequilibrarmi internamente" e poi pensare se devo aumentare o perdere peso?
Ad alcune di queste domande puoi rispondere da solo, ad altre hai bisogno di un PT Evoluto, che ti possa aiutare a capire cosa realmente ha bisogno il tuo corpo, e partire da lì, senza preconcetti inutile e dannosi che spesso sono quelli ad inficiare il risultato finale. ps: ricordo a chi non lo avesse ancora acquistato, che è ONLINE nel mio Sito Internet, l'ebook che parla dei 9 PASSI PER IL DIMAGRIMENTO DURATURO, dove sono spiegato i 9 concetti da mettersi in testa e applicarli uno ad uno per Perdere peso e non riacquistarlo MAI più.