Integrazione

Gli integratori alimentari, come dice la parola dovrebbero integrare l’alimentazione, e non come troppe volte succede sostituirsi ad essa con la speranza di ottenere chissà quale risultato.
Ora descriverò i principali integratori e le loro finalità con un commento personale sull’utilità o meno di questi prodotti.

 PROTEINE IN POLVERE:

prodotto a base di proteine del siero del latte o della caseina, o della soia, vengono utilizzate per aumentare l’introito proteico giornaliero, soprattutto per chi ricerca l’aumento della massa muscolare.
vengono utilizzate generalmente a colazione per ripristinare la scorta amminoacidica persa durante la notte, e durante la giornata come spuntino.
quelle con il siero del latte essendo prontamente digeribili vanno anche bene prima dell’allenamento in palestra, mentre quelle della caseina sono più indicate per esempio prima di andare a dormire poiché’ creano un rilascio amminoacidico più lento e possono evitare molto meglio il catabolismo proteico notturno.
per gli intolleranti al lattosio, è meglio preferire le proteine alla soia.
a mio avviso si tratta di un buon prodotto se utilizzato per le finalità che ha: ricostruzione plastica del tessuto muscolare; ottimo come spuntino proteico durante la giornata soprattutto per chi mangia poche proteine nei pasti principali.

CREATINA:

è un prodotto che permetto di incrementare le riserve di atp, l’energia di pronto impiego del muscolo.
generalmente viene utilizzata nei giorni di allenamento, prima e dopo la seduta.
permette di incrementare la forza muscolare, quindi incrementando i carichi di lavoro, lo stimolo allenante diventa più produttivo.
durante l’utilizzo della creatina, si verifica normalmente un aumento del peso corporeo, che però per la maggior parte è dovuto ad acqua corporea.
si consiglia almeno dopo 6-8 settimane un ciclo di scarico e quindi di non utilizzo del prodotto.
generalmente si utilizza il preparato in polvere, ma per chi non lo tollera molto bene c’è la variante in capsule.
si consiglia per aumentare l’assimilazione del prodotto di abbinarlo al destrosio, uno zucchero semplice.
a mio parere è un buon prodotto che da buoni risultati se ciclizzato nel tempo.

GLUTAMMINA:

prodotto meno conosciuto rispetto ai primi due, ma di buona efficacia; da sola costituisce il 65% di tutti gli aminoacidi presenti nel muscolo.
stimola la sintesi proteica e partecipa attivamente ai processi di detossicazione dell’organismo.
generalmente si utilizza a piccole dosi durante la giornata, a colazione, prima e dopo l’allenamento e prima di andare a dormire.
in questo ultimo caso se assunto a digiuno prima di coricarsi, stimola in maniera significativa l’ormone della crescita che tra l’altro ha anche effetti lipolitici.
ottimo prodotto anche utilizzato in sinergia con la creatina per gli allenamenti in palestra.

BCAA:

sono i cosiddetti aminoacidi ramificati, i quali hanno una peculiarità, sono i primi che il muscolo catabolizza durante l’attività fisica, ma sono anche i primi che vengono riutilizzati per la fase di costruzione al termine dell’allenamento.
quindi sicuramente in attività di resistenza o regimi alimentari con introiti calorici bassi, possono essere indicati. si consiglia l’utilizzo di un grammo per kg. di peso corporeo, suddividendo il dosaggio metà prima dell’allenamento e metà subito dopo.

 GAINER:

Questo integratore è un concentrato di proteine, carboidrati semplici e complessi, mix vitaminico e Sali minerali;
generalmente è utilizzato da chi necessita di un surplus calorico, e da chi si allena molto intensamente dal punto di vista dell’ipertrofia.
Molto utile risulta l’utilizzo dello stesso alla fine della sessione di allenamento, per recuperare le scorte di glicogeno perse durante l’allenamento stesso.
Può essere utilizzato anche come “spuntino” durante la giornata, soprattutto per le persone particolarmente magre che necessitano di un quantitativo calorico maggiore per arrivare all’ipertrofia muscolare.
Sconsiglio l’utilizzo dello stesso per chi ha un metabolismo lento e per chi ricerca una buona definizione muscolare, a causa dell’importante contenuto calorico del prodotto.