Test Sistema Nervoso Autonomo

Questo articolo è rivolto alla conoscenza di una nuova Strumentazione altamente all'avanguardia, per il monitoraggio del SISTEMA NERVOSO AUTONOMO.
Questa Strumentazione denominata PPG, permette di valutare i blocchi del soggetto a livello del Sistema Nervoso Autonomo, che spesso sono causa di ritardi o difficoltà nel miglioramento fisico della persona.
Il PPG è una tecnica di strumentazione NON invasiva, che monitora micro o macro variazioni del volume del sangue.
Da ciò in primis si può valutare la VARIABILITA' DELLA FREQUENZA CARDIACA, che è il primo indicatore di BUONA SALUTE, e di buona capacità di ADATTAMENTO del soggetto.
Inoltre permette di valutare cosa succede tra un battito cardiaco ed il successivo in modo da stabilire quante CATECOLAMINE ci sono in circolo, se vi è VASOCOSTRIZIONE a livello periferico, e se il soggetto è in equilibrio tra il sistema SIMPATICO e quello PARASIMPATICO.
Un altro valore importante monitorato dallo strumento è l'equilibrio o meno tra il SISTEMA EMOTIVO e quello COGNITIVO del soggetto.
Mi valuta se le EMOZIONI del soggetto sono POSITIVE o NEGATIVE, se c'è presenza di RIMURGINO e PREOCCUPAZIONI o PENSIERI OSSESSIVI, CHE BLOCCANO la capacità del soggetto di DISINFIAMMARSI e RIGENERERARSI a livello CELLULARE.
Questo è molto importante, poiché molte persone rimangono INFIAMMATE nonostante attuino un corretto regime alimentare e una buona attività fisica, ma finché non sbloccano l'aspetto EMOTIVO il corpo aumenterà le molecole PRO-INFIAMMATORIE e disattiverà quelle ANTI-INFIAMMATORIE.
I classici sintomi di un Sistema Nervoso Autonomo "DISREGOLATO", sono per esempio:

mani e piedi sempre freddi, in quanto l'effetto di termoregolazione è alterato
acidità e gonfiore stomaco dopo i pasti
alterazioni del sonno
inibizione della peristalsi intestinale per alterazione dell'emisfero destro del cervello
mal di testa costanti per eccesso di CATECOLAMNINE in circolo
difficoltà a rilassarsi e a concentrarsi
livelli di energia molto bassi durante la giornata a causa di un eccessivo sbilanciamento tra emisfero destro e sinistro del cervello
eccessivi stati d'ansia e blocchi emotivi
incapacità di reagire alle situazioni del quotidiano, per sbilanciamento tra sistema nervoso simpatico e parasimpatico.
L' esame viene svolto attraverso due semplici sensori applicati alle dita del soggetto, che monitorano la VARIABILITA' DELLA FREQUENZA CARDIACA, che rappresenta un "MARKER" della condizione di salute della persona e del rischio di sviluppare in futuro forme di malattia.
Terminato l'esame, che dura alcuni minuti, il software elaborerà i dati del soggetto per consigliare la "TERAPIA DI RISONANZA RESPIRATORIA", più adatta alla persona.
Lo strumento quindi oltre che fare da DIAGNOSTICA, fa anche "TERAPIA" e questo permette al cliente di poter fare in un' unica sessione, la VALUTAZIONE del suo Sistema Nervoso Autonomo e a seguire la TERAPIA RESPIRATORIA atta a migliorare la sua condizione.
In genere sono sufficienti 2/3 sessioni di TRAINING RESPIRATORIO per poter imparare correttamente la propria "respirazione di risonanza", che poi verrà fatta in maniera autonoma a casa per circa 10/15 giorni;
successivamente verrà rivalutato il Sistema Nervoso Autonomo, per verificare i cambiamenti avvenuti e "registrare" la nuova Respirazione di Risonanza.

A chi è utile la Valutazione con strumentazione PPG:

  • chi soffre di stati d'ansia
  • chi presente problemi con il sonno (difficoltà ad addormentarsi, stanchezza dopo aver dormito, risvegli notturni frequenti)
  • chi soffre di mal di testa non di origine neurologica
  • chi ha problemi con il peso e qualunque dieta e attività fisica non ha prodotto risultati significativi
  • chi tende ad avere sempre infiammazioni, dolori e disagi fisici non di origine patologica
  • chi soffre d'asma e riniti allergiche
  • chi tende a rimuginare e a ritornare sempre in maniera ossessiva a pensare al medesimo problema
  • chi soffre di stanchezza persistente durante la giornata
  • chi soffre di stress cronico
  • chi vuole conoscere il proprio bilanciamento a livello del suo Sistema Nervoso Autonomo
  • chi vuole avere, senza fare esami invasivi, un'idea di come stanno lavorando gli ormoni del proprio corpo e di come l'aspetto emozionale può portarlo nel tempo ad una condizione di equilibrio o meno.