Come Valutare Correttamente Il Peso Attraverso La Bilancia

La maggior parte di persone che si mette a dieta per perdere grasso corporeo e migliorare la propria condizione fisica generale, è convinta che per vedere un "reale" miglioramento sia necessario vedere l'ago della bilancia scendere.



Questo non è del tutto sbagliato, ma non è neanche del tutto vero.
Ti spiego il motivo:

Quando un soggetto comincia un programma fisico e alimentare per perdere peso ( vanno sempre abbinati per avere il massimo del risultato), puo' trovarsi in una delle seguenti condizioni:

1) tanto grasso da perdere e tanto tono muscolare da riacquistare

2) tanto grasso corporeo e buon tono muscolare di base

In realtà esistono altre condizioni, ma per semplicità fermiamoci alle piu' importanti.

Nel primo caso, se il soggetto vorrà realmente perdere grasso corporeo dovrà necessariamente passare attraverso la "costruzione" del tono muscolare.
Non ci sono altre strade.

                                          Però attenzione!

Il tono muscolare ha un suo peso,
ERGO
nelle prime settimane e in alcuni casi nei primi mesi il peso potrà anche non scendere, ma non per questo il soggetto deve pensare di non essere migliorato.

A questo punto è necessario valutare attraverso strumenti validati scientificamente se realmente il tono muscolare è aumentato oppure no.
Se il muscolo è aumentato ( come peso e non per forza come volume estetico), vuol dire che siamo sulla buona strada e che il corpo sta sostituendo il grasso con il muscolo.

Altresì se invece il muscolo non è aumentato, potrebbe essere dovuto ad una ritenzione di liquidi.
Anche questo va monitorato con strumenti specifici che non sono le bilancie che comunemente le persone hanno in caso che dovrebbero controllare la quantità di grasso e di acqua.

In soldoni, se il soggetto che vuole dimagrire, presenta all'inizio una condizione di tono muscolare bassa, il cambiamento di peso o meno non è significativo per poter dire che la persona è migliorata oppure no.

Se invece il soggetto in questione presenta già di suo una buona massa muscolare ( sempre da verificare con strumentazioni validate scientificamente), sarà necessario semplicemente lavorare sulla componente adiposa.

In questo caso dovendo scendere solo il grasso, ha più senso verificare anche attraverso la bilancia il cambiamento di peso.
Certo, anche questo soggetto potrebbe perdere peso ma non a discapito della massa grassa, ma per esperienza ti posso dire che le persone che hanno mantenuto nel tempo una buona condizione muscolare, se si applicano in maniera corretta dal punto di vista alimentare, hanno molta facilita' a perdere piu' grasso e quindi anche piu' peso corporeo.

Per concludere, la prossima volta che ti indirizzi davanti alla bilancia per vedere se il tuo peso è sceso, fatti primariamente questa domanda:

" Sto facendo un programma per migliorare il mio tono muscolare"?

Se la risposta è SI, non frustrarti se il peso non è sceso come speravi, perchè potrebbe essere migliorato il tono muscolare, quindi sei comunque sulla buona strada, anzi....

"sei sull'unica strada realmente utile per il tuo cambiamento fisico"