Consigli per Dimagrire e Stare in Forma

Emozione- Corpo-Alimentazione - Una Triade Indissolubile

Elton John, il famoso cantante un giorno disse: "Quando ci ripenso, non mi è mai stato insegnato a mangiare. Io mangiavo per rimpinzarmi, per celebrare, per confortarmi.

I Telomeri

Il telomero è la regione terminale del cromosoma, da cui deriva il nome stesso, composta di DNA altamente ripetuto, che non codifica per alcun prodotto proteico. Ha un ruolo determinante nell'evitare la perdita di informazioni durante la duplicazione dei cromosomi.

Terapia Elettrostatica-New Heatlh-9000

Questo strumento nato inizialmente per trattare le persone "Obese", che necessitavano di aumentare la loro spesa calorica giornaliera, poiché' impossibilitate a fare un’attività fisica "attiva", negli ultimi anni ha preso campo anche in ambito Nutrizionale e Sportivo.

Cereali- I Killer Silenziosi

E venne il giorno (circa 10 mila anni fa) che l'uomo iniziò a nutrirsi del pane, stravolgendo completamente il naturale istinto di raccoglitore-cacciatore.

I Grassi-Sono davvero nocivi?

Per rispondere alla domanda se i grassi sono veramente così dannosi per l'essere umano, dobbiamo risalire all'era glaciale, circa 2,5 milioni di anni fa, in coincidenza con il nostro apparire sulla terra.

Personal Water

Ormai tutti conoscono o dovrebbero conoscere l'importanza dell'acqua per la vita umana, ma forse non tutti sanno che anche l'acqua, come l'allenamento e l'alimentazione può essere "personalizzata".

Deposizione del grasso ed evoluzione umana

La deposizione del grasso è strettamente correlata all'evoluzione umana. Maschi e femmine hanno profili adiposi diversi perché' diverse sono le esigenze cui tali depositi devono e dovevano far fronte.

Evoluzione umana e allenamento

Ormai per chi mi segue da un po’ di tempo, saprà che la mia "filosofia di lavoro" è improntata su un lavoro muscolare "breve (non più di 45 min.), intenso, non troppo frequente, ed ovviamente "personalizzato"

Biotipologie

Il primo che parlò di suddivisione fra obesità androide e ginoide fu' nel 1950 Jean Vague, il quale osservò che alla prima si associava un maggior rischio di ipercolesterolemia, iperuricemia, ipertensione e una ridotta tolleranza ai carboidrati.