Glutei di marmo

 Voglio il sedere della Belen ma non voglio fare pesi perché mi ingrossano?  Ogni volta che ho cominciato a usarli mi sono ritrovata con le gambe più grosse di prima. Quante volte ho sentito questa frase nella mia carriera lavorativa e quante volte ho dovuto con molta calma RI- spiegare quanto segue:

 I pesi sono gli unici tuoi “alleati” se vuoi avere un sedere da poter mostrare con orgoglio in spiaggia.

 I pesi non fanno “ingrossare”. La scorretta programmazione fisica con esercizi non idonea alla tua bio tipologia ed una alimentazione infiammatoria provocano :

- ritenzione
- cellulite
- gonfiore

Per poter avere glutei in perfetta “forma” occorre letteralmente farsi “il culo”...😉

Ma non con esercizi aerobici portati allo “sfinimento”, che altro non fanno che creare un effetto “catabolico” sul tuo tono muscolare. 💪

Una mirata programmazione fisica che preveda esercizi specifici per i glutei e non “solo” per le gambe, abbinata ad una alimentazione “anti-infiammatoria” sono il mix ideale per arrivare ad avere glutei “da copertina” 😛.

Gli esercizi utili a questa causa, non sono solo i classici: squat e affondi in tutte le versioni, ma anche gli stacchi alla rumena e i mezzi stacchi, nonchè tutti gli esercizi con elastici che vadano a colpire il medio gluteo e il grande gluteo.

Molto spesso ci sono persone che riferiscono poco lavoro sui glutei quando fanno squat e affondi rispetto al quadricite; in questo caso meglio optare per esercizi con elastici per "sensibilizzare" il corpo alla contrazione del gluteo. Successivamente si possono provare gli esercizi monopodalici con una leggera inclinazione del busto in avanti per enfatizzare al meglio l'estensione dell'anca nella fase finale del lavoro. 

Il gluteo è un muscolo molto forte, percio' per essere stimolato a dovere necessita di carichi che porgressivamente vadano a metterlo in crisi.

Il classico "ponte per i glutei" o similari possono andare bene nella prima fase di allenamento per comprendere la corretta contrazione del gluteo, ma in seguito andranno utilizzati esercizi in grado di creare un reclutamento muscolare ottimale.

Infine, molto importante è la postura della zona lombare, perchè se si è in presenza di una "rettificazione lombare" il gluteo non potrà apparire nella migliore forma perchè sembrerà a livello visivo "schiacciato". In questo caso valutare eventuali muscoli retratti collegati alla zona lombare e allungarli con apposito stretching; molto utili sono i cuscini lombari da utilizzare mentre si guida o si guarda la televisione per dare una "stimolazione corretta" al tratto lombare ed evitare disagi e dolori che potrebbero subentrare a causa del cattivo allineamento vertebrale.

In conclusione come sempre una corretta alimentazione bilanciata, con un apporto adeguato di proteine, una programmazione fisica specifica ed un lavoro posturale in base alle proprie caratteristiche sono il mix ideale per ottenere dei glutei di marmo alla belen. :-)