Anna M



Mi chiamo Anna Maria, sono una professionista impegnata, che, per molto tempo, ho solo pensato al lavoro e alla famiglia. Superata la quarantina, la mia colonna vertebrale, ha cominciato a procurarmi dolore a livello lombare, tanto che, alzandomi dalla sedia di lavoro, per interi minuti, rimanevo piegata, non riuscivo a stare diritta e accusavo dolore. Guardandomi allo specchio mi sono resa conto che la colonna era più curva.

Premetto di aver subito due fratture di articolazioni importanti accidentalmente e due interventi chirurgici di un certo rilievo. Decido di fare accertamenti medici per verificare se ci fosse un eventuale danno fisico alla colonna. Fortunatamente i risultati erano negativi, tranne una vecchia scogliosi di vecchia data. Sono arrivata alla conclusione che la mia posizione lavorativa e le mie vecchie fratture, potevano essere la causa dei miei squilibri muscolo scheletrici che mi procuravano dolore alla colonna. Decido di fare un po’ di movimento in palestra per poter ottenere un po’ di beneficio. Avevo bisogno di essere seguita da un esperto in materia per ottenere dei risultati, perché penso che il fai da te spesso possa fare solo danni. Ho avuto il piacere e la fortuna di incontrare un Personal Trainer veramente strordinario, il Sig. Simone Losi, a cui affido tranquillamente corpo e anima. La sua preparazione è veramente notevole perché ama profondamente il suo lavoro e lo fa con grande passione. Simone ha studiato il mio problema non solo nel fisico ma anche nello spirito, trovo che questo è molto importante per ottenere dei risultati soddisfacenti. Oggi posso affermare di stare bene, la mia postura è cambiata, non ho più dolori alla colonna quando mi alzo, ho imparato la respirazione diaframmatica, tutte le mie tensioni muscolari sono scomparse, cosa ancora più importante ho imparato ad alimentarmi correttamente, sono aumentata di 5 chili (ero sottopeso) Ho capito che la ginnastica è il sale della vita, è un investimento per sentirsi bene e di conseguenza per il proprio lavoro.

 

GRAZIE SIMONE

 

ANNA (dentista)


Articoli Correlati